Endodonzia conservativa a Roma

Endodonzia

Endodonzia conservativa a Roma con cure canalari

L’endodonzia conservativa a Roma con cure canalari, come nelle altre città italiane, differentemente da quella conservativa, si occupa dello spazio interno dell’elemento dentario ovvero endodonto che contiene la polpa dentaria (composte dal odontoblasti, cellule stellate, vasi e nervi).
Il trattamento dell’endodonzia conservativa a Roma con cure canalari, a differenza del trattamento classico di quella conservativa, consiste nel sondare e detergere completamente la camera pulpare ed i canali presenti nelle radici dell’elemento dentario per poi procedere al riempimento tridimensionale mediante un materiale plastico riscaldato (guttaperca) che si adatta perfettamente alla forma dei canali radicolari. Si ricorre alla terapia endodontica qualora si presenti una lesione cariosa o traumatica che abbia interessato ed alterato il tessuto pulpare in maniera irreversibile.

Endodonzia Conservativa a Roma 

L’endodonzia conservativa a Roma e in generale in Italia, si occupa della cura dei denti cariati e del ripristino della salute del dente. L’uso dell’amalgama d’argento è stato ormai sostituito con materiali compositi altamente estetici, caratterizzati da varie scale di colore uguali ai denti, al fine di ottenere una ricostruzione il più possibile naturale.

E’ bene ricordare però, che solo rivolgendosi ai professionisti del settore è possibile riuscire nella cura dei propri denti e nella buona riuscita dei sistemi dell’endodonzia e non incappare in spiacevoli inconvenienti che allungano le cure e danneggiano i denti amplificandone il problema.