sbiancamento dentale roma
Sbiancamento dentale a Roma: perchè rivolgersi a dei professionisti
7 Maggio 2019
Igiene orale dei bambini
3 modi per perfezionare l’igiene orale dei bambini
25 Giugno 2019

Cosa sono gli impianti a carico immediato e quando sceglierli

Impianti a carico immediato

Ritrovare subito il sorriso è possibile con gli impianti a carico immediato.

La scienza odontoiatrica negli ultimi anni ha fatto dei passi da gigante. Sono tantissime le persone che soffrono di problemi legati ai denti anche in giovane età, trovandosi costrette ad affrontare anche interventi di implantologia perchè affetti da edentulia (mancanza di denti totale o parziale). Fortunatamente oggi è possibile avvalersi degli impianti a carico immediato per regalarsi un nuovo sorriso smagliante ed una masticazione facile ed efficace in brevissimo tempo.

Cosa sono gli impianti a carico immediato?

Il protocollo di Implantologia a carico immediato consiste in una procedura nella quale si provvede all’inserimento degli impianti dentali e dei denti fissi (avviati sugli impianti) nel giro di 24 ore dopo la fase chirurgica. Il paziente può quindi ricominciare a mangiare e sorridere normalmente fin da subito.

L’impianto dentale è una vite di titanio che viene fissata nell’osso posto al di sotto della gengiva e che va così a sostituire la radice dei denti naturali mancanti.

Sulle viti vanno poi ancorati i nuovi denti fissi, e nel caso degli impianti a carico immediato questo avviene nell’arco di 24 ore (il giorno dopo il fissaggio delle viti), perché la vite risulta già ben salda, tanto da poter essere agganciata dal dente senza rischi.  

Quando scegliere gli impianti a carico immediato

Nonostante l’intervento di implantologia dentale a carico immediato sia ormai molto diffuso, non tutti possono essere sottoposti a questa procedura. Il paziente risulta infatti idoneo se:

  • L’osso è presente in giusta quantità e densità (si verifica tramite una Tac);
  • La salute e le condizioni delle gengive sono favorevoli;
  • Possiede una stabilità primaria degli impianti dentali adattabile all’implantologia (la misura il chirurgo implantologo in Newton tramite apparecchiature particolari dopo aver avvitato l’impianto nell’osso);
  • Non presenta problemi nella masticazione (malocclusione dentale)

Impianto carico immediato consigli

Cosa si può fare se la quantità di osso risulta insufficiente? Per ricorrere comunque agli impianti a carico immediato è possibile effettuare una chirurgia pre-implantare di rigenerazione ossea. Quando l’osso si è ben rigenerato è possibile procedere con l’intervento.

Tra le tecniche più all’avanguardia di implantologia a carico immediato troviamo quella dell’All on Four (inserimento di 4 impianti) e quella dell’All on six (inserimento di 6 impianti): il vantaggio più importante riguarda i tempi, perché il paziente può tornare a compiere le attività della sua vita quotidiana di masticazione fin da subito, sorridendo senza provare alcun disagio.

L’implantologia dentale a carico immediato è dolorosa? Come in tutti gli interventi odontoiatrici è previsto l’utilizzo di anestetici locali volti ad anestetizzare la zona interessata per qualche ora. Il paziente non avvertirà quindi alcun dolore durante e dopo l’operazione. Per chi la preferisce è possibile anche procedere con la sedazione cosciente, praticata da un anestesista qualificato.

Implantologia dentale a carico immediato a Roma: a chi rivolgersi

Se hai bisogno di un intervento implantologico a carico immediato a Roma puoi rivolgerti all’Istituto Implantologico Italiano che vanta professionisti laureati in Odontoiatria e Protesi Dentaria ed odontotecnici specializzati che utilizzano materiali rigorosamente made in Italy.