Protesi dentarie mobili

protesi dentarie mobili

Le protesi dentarie mobili sono quelle che possono essere rimosse con facilità dal paziente stesso, senza la necessità di un intervento del dentista.

E’ importante sottolineare però che tutte le protesi dentarie mobili devono essere rimosse di notte poiché in caso contrario la compressione delle protesi potrebbero provocare delle stomatiti, e devono essere pulite con cura dopo ogni pasto.Le protesi dentarie mobili si dividono in:

  • Protesi parziali Si ancorano ai denti rimasti e hanno una struttura metallica, da qui il nome di protesi scheletrica o scheletrato.
  • Protesi totali. Questo tipo di protesi è comunemente nota come dentiera, ha appoggio osteo-mucoso ed è meglio definita “mobile-totale” in quanto risulta essere un dispositivo che il paziente stesso può rimuovere e reinserire autonomamente. Il materiale più usato è la resina, ma può essere fatta anche con denti in ceramica o in resina composita. In caso di mancanza totale dei denti, le protesi dentarie mobili totali restituiscono la corretta masticazione al paziente mantenendo un aspetto estetico molto gradevole.